All posts tagged: simboli

Di colori, vibrazioni e simboli

Hai mai portato l’attenzione ai colori nella tua vita? Molte discipline studiano i colori, vanno dalla fisica alla psicologia passando dalla matematica e la filosofia, l’avresti mai detto? Musicisti, filosofi, pittori e scienziati in un modo o nell’altro hanno esposto le loro teorie al riguardo. I colori hanno degli aspetti che questi studiosi hanno reso universali, come il linguaggio, la stretta relazione con i processi cognitivi, con l’aspetto motorio involontario, con le emozioni, con l’aspetto motivazionale ed energetico. I colori vibrazioni che influenzano Indipendentemente dalla tua consapevolezza il colore influenza la tua vita nel quotidiano e la scelta che fai in base ad essi rivela molto della tua personalità o del tuo stato d’animo. Che rapporto hai con i colori nella tua vita: nell’abbigliamento, nell’arredamento, nella scelta del cibo o quando ti esprimi artisticamente Intorno a te tutto è colore, osservando la natura puoi seguire la ricchezza e la varietà che la rendono così splendida: la fauna, la flora, i paesaggi nelle stagioni o alle diverse latitudini. “Sentire” le vibrazioni dei colori equivale a fare …

Esprimi un desiderio, anzi di più!

La notte di San Lorenzo è trascorsa da pochi giorni e forse anche tu ammirando lo sciame di stelle cadenti hai espresso un desiderio, anzi di più? Se non hai avuto l’occasione, non disperare perché la sera rientrando a casa camminando ancora col naso all’ insù, oppure dal luogo in cui sei in vacanza, ancora meglio, potresti ammirare ancora qualche stella cadente all’ orizzonte e mi raccomando ricordati di esprimere dei desideri quando ciò avverrà perché sai, giocare e desiderare sono molto più importanti di quello che credi! Perché desiderare secondo il dizionario significa – sentire la mancanza di ciò che è piacevole, buono, necessario; richiedere, chiamare, volere – . Deriva dal latino siderale , ossia astri, mentre de-siderare voleva dire smettere di dipendere dalle potenze astrali e guardare altrove. In poche parole io desidero, come ricorda Igor Sibaldi, quando comincio a dire “qui tutto va così e cosà ma a me non importa più di tanto perché io punto a qualcos’altro visto che quello che qui c’è già non mi basta”. Lo so, ora …