All posts tagged: ascolto-relazione

Faro

Intuizione e Focusing (prima parte)

Dal dizionario etimologico: Intuizione, s.f. attitudine naturale a conoscere l’intima essenza delle cose senza dover ricorrere al ragionamento (1878 Capponi), fu chiamata da Jung una funzione ‘irrazionale’, ma come egli disse: “questo termine non denota qualche cosa di contrario alla ragione , ma qualche cosa che è fuori dal campo della ragione”(Psychological Types, pag 569). La funzione Intuitiva Nel testo “Principi e metodi della Psicosintesi terapeutica”, Roberto Assagioli ( Medico Psichiatra e primo Psicanalista Italiano che fondò l’Istituto di Psicosintesi nel 1926), considera l’intuizione come una funzione psicologica specifica e indipendente. Sempre Assagioli, ci dice che “l’ intuizione è una funzione normale della psiche la cui attivazione è prodotta principalmente dalla eliminazione dei vari ostacoli che impediscono la sua attività. E’ una delle funzioni meno riconosciute e meno apprezzate e perciò è generalmente poco sviluppata o repressa. Viene repressa con un meccanismo simile a quello della repressione degli impulsi nell’ inconscio, ma la motivazione è diversa”. Inoltre ci ricorda che ci sono diversi tipi di intuizione, a seconda che essa operi a livello della personalità …

focusing e emergenze

Focusing ed emergenze

La scorsa settimana ho avuto modo di sperimentare, per l’ennesima volta, l’importanza di avere uno “strumento” come il Focusing nel mio bagaglio personale per affrontare. Uno strumento utile non solo per gestire i “movimenti” emotivi che a volte colorano certe situazioni e relazioni umane, o a sostegno della ricerca di ciò che realmente desidero e vorrei raggiungere per me, ma anche quanto sia determinante nelle situazioni di emergenza che possono presentarsi, com’è loro abitudine, all’improvviso. Praticare il Focusing regolarmente con un “compagno”, davanti al monitor di un PC, al telefono o di persona, è sicuramente il modo migliore per lavorare su tutti questi aspetti, mi vien da dire, in tempo di pace, affinché si possa  affrontare meglio il tempo di guerra, e infatti così è stato anche per me! Sono abituata a praticare  anche da sola, ma non mi era mai accaduto di farlo alla guida della mia macchina, mentre andavo in Ospedale, perché chiamata da mio figlio diciottenne, che aveva fatto un incidente in moto andando a scuola. Certo, il fatto che mi abbia …